Roma: è nato ViviFacile, il servizio informativo sul trasporto pubblico locale

Home»Roma»Politica»Roma: è nato ViviFacile, il servizio informativo sul trasporto pubblico locale

ROMA, 25 Ottobre –  È avvenuta ieri, la presentazione del progetto di comunicazione ViviFacile/Tpl, nella sede Atac sita in Via Prenestina e sostenuto dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione.

Il progetto ha come obiettivo quello di divulgare informazioni ai fruitori del servizio pubblico locale, i quali potranno ricevere comodamente tramite sms e in modo gratuito notizie sugli scioperi dei mezzi pubblici, servizio di linea, scadenza dell’abbonamento e tante altre informazioni. Gli utenti potranno, inoltre, decidere quali notizie ricevere e scegliere fino a tre linee di superficie per essere informati su possibili variazioni del servizio. Al momento, il servizio è in fase di sperimentazione a Roma e Venezia mentre entreranno prossimamente nel sistema Cagliari, Lanciano, Novara, Milano, Savona Padova, Urbino e Trapani. Per potervi aderire è necessario iscriversi al sito internet www.atac.roma.it , entrare in ViviFacile e immettere i prodi dati anagrafici, codice fiscale, cellulare, codice dell’abbonamento annuale e, ovviamente, l’autorizzazione al trattamento dei dati personali.

Il protocollo che è stato sottoscritto nel maggio 2011 dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’innovazione per “La promozione dell’Innovazione Tecnologica nell’ambito delle telecomunicazioni digitali nel comparto delle imprese di servizi di pubblica utilità nei settori a rilevanza industriale”, è alla base di questo importante programma. “Esprimo grande apprezzamento per l’iniziativa ViviFacile, promossa dal ministro Brunetta in collaborazione con Atac. Da amministratore di Roma Capitale ritengo fondamentale avere una rete di informazione sempre più ampia che possa aiutare i cittadini a servirsi del trasporto pubblico. Pubblicizzare al massimo iniziative come questa servirà ad attrarre nuovi utenti del trasporto pubblico a scapito di quello privato”, ha affermato Antonello Aurigemma, assessore alla Mobilità di Roma Capitale. Un proposito utile, soprattutto per i cittadini che si trovano sempre più spesso a fare i conti con scioperi e vari disservizi.

Sabrina Spagnoli

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.