Roma: maxi retata nel fine settimana, arrestati 20 pusher

Home»Roma»Cronaca»Roma: maxi retata nel fine settimana, arrestati 20 pusher

ROMA, 24 Ottobre – 20 persone finite in manette in seguito ai controlli effettuati nel fine settimana dai Carabinieri in più zone della capitale. Spaccio di sostanze stupefacenti: questa l’accusa per gli arrestati. Tra loro anche un appartenente al clan “Casamonica”.

È successo tutto nel fine settimana quando i militari, in seguito a vari controlli in diverse zone della capitale, hanno arrestato 20 persone con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Sono state sequestrate somme di denaro trovate nei diversi appartamenti, frutto dell’attività di spaccio, e dosi di cocaina, eroina, dosi di hascish e marijuana pronte per essere vendute.

Tra gli arrestati nel quartiere di Tor Bella Monaca figura anche un appartenente al clan dei “Casamonica” già agli arresti domiciliari: i Carabinieri voleva verificare solo la sua presenza in casa e invece hanno scoperto che il giovane, di 32 anni, deteneva 60 grammi di cocaina e 10 semi di marijuana oltre ad un’importante somma di denaro ricavata evidentemente dallo spaccio. Le persone arrestate, tutte tra i 18 e 55 anni, sono di origine italiana, tunisina e senegalese.

Francesco Cianni

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.