Roma: uccise 13 anni fa con un mitra, arrestato albanese residente in Italia

Home»Roma»Cronaca»Roma: uccise 13 anni fa con un mitra, arrestato albanese residente in Italia

ROMA, 21 Ottobre – Nel 1998 G.N. uccise durante una rissa un suo connazionale in un bar di Durazzo, in Albania, con un mitra. Condannato a 20 anni per l’omicidio l’uomo, che oggi ha 38 anni, è riuscito a fuggire facendo perdere le proprie tracce.

L’assassino si era rifugiato, sotto falso nome, nella capitale. Resiedeva in zona Casalotti ed era in possesso anche di una carta d’identità italiana rilasciata regolarmente. Dopo un lungo periodo di osservazione i carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma sono riusciti ad individuarlo e ad arrestarlo. Era un ricercato internazionale dal 2007. Per avere la certezza che si trattasse proprio dell’omicida ci sono volute un po’ di ore. Fondamentale per la buona riuscita dell’operazione è stata la collaborazione tra l’Interpol italiana e le forze dell’ordine albanesi.

L’uomo è stato condotto nel carcere romano di Regina Coeli ed è ora a disposizione della Corte d’Appello di Roma. Nelle prossime ore verrà estradato in Albania dove sconterà la pena che gli era stata inflitta.

Antonello Di Muccio


 

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.