Roma: nubifragio mette ko la capitale. Ci sarebbe anche una vittima

Home»Roma»Cronaca»Roma: nubifragio mette ko la capitale. Ci sarebbe anche una vittima

ROMA, 20 Ottobre – Possiamo dire davvero, stavolta, che l’estate è terminata, visto il violento acquazzone che si è verificato questa mattina e che continua imperterrito ad allagare la capitale.

Conseguenze, si sono verificate soprattutto sui mezzi pubblici. La linea B della metro, è stata infatti chiusa fra Garbatella e Rebibbia, mentre il servizio per la metro A è stato sospeso. Molte stazioni sono state chiuse, fra cui Termini, Manzoni, San Giovanni, Colli Albani, Porta Furba, Numidio Quadrato, Cinecittà per il forte allagamento verificatosi all’interno. Altre sono invece aperte per fornire riparo dalla pioggia incessante ai viaggiatori. Chiusa anche la Stazione San Paolo Roma-Lido e la stazione Euclide della ferrovia Roma-Viterbo.

Non migliora nemmeno la situazione per i mezzi di superficie bloccati nel traffico, con strade allagate che mettono in difficoltà sia mezzi pubblici che privati. Alcune di queste sono già state interdette al traffico.

Ci sarebbe anche una vittima. Si tratta di un cingalese di 32 anni morto annegato all’interno del suo seminterrato in zona Infernetto. I vigili del fuoco hanno già recuperato il corpo. A Castelporziano risulta disperso un anziano.

Sabrina Spagnoli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.