Roma: è nato il “Camper della sicurezza”

Home»Roma»Politica»Roma: è nato il “Camper della sicurezza”

ROMA, 20 Ottobre – Un camper dove poter accogliere segnalazioni e necessità dei cittadini. È questo il nuovo progetto adibito al monitoraggio della sicurezza dei cittadini romani, nell’ambito dell’iniziativa “Osservatorio Roma Sicura”.

Il “Camper della sicurezza” inizierà il proprio viaggio nella capitale, il 22 ottobre, per terminare il 7 aprile 2012, coprendo 156 ore, suddivise nel numero di due fermate per ogni Municipio. All’interno vi sarà la presenza di tre volontari che proporranno ai cittadini interessati la compilazione di un questionario, oltre ad accogliere le indicazioni fornite dai cittadini che saranno in seguito rivolte alle forze dell’ordine.

“Un’iniziativa molto importante. Esistono già sportelli presso i Municipi e i presidi delle forze dell’ordine, ma la postazione mobile consente di cogliere i sentimenti e i malesseri senza alcun filtro, senza mediazioni”, ha dichiarato il sindaco Gianni Alemanno,  all’introduzione del nuovo servizio assieme a Fabrizio Santori, presidente della Commissione Sicurezza di Roma Capitale.

Il “Camper della Sicurezza” è una iniziativa nata grazie alla collaborazione tra l’Associazione “Quadrifoglio”, l’Ufficio Coordinamento Politiche della Sicurezza di Roma Capitale, ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), APC Italia (Associazione Produttori Caravan e Camper), ANAMMI (Associazione Nazional-Europea Amministratori d’Immobili), Radio Ies, Romauno Tv, Noiroma.it, FIABA (Federazione Italiana Abbattimento Barriere Architettoniche) e ONPS (Osservatorio Nazionale Permanente sulla Sicurezza).

Sabrina Spagnoli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.