Roma, Fidene: madri fanno arrestare pusher

Home»Roma»Cronaca»Roma, Fidene: madri fanno arrestare pusher

ROMA, 12 Ottobre – Le ultime settimane hanno portato alla luce tutti i problemi della capitale riguardanti lo spaccio di sostanze stupefacenti. Sono molte le operazioni delle forze dell’ordine che hanno messo fine a questo traffico. I prezzi bassissimi delle dosi permettono anche ai giovanissimi di acquistare sostanze stupefacenti senza problemi.

A Fidene un gruppo di madri preoccupate ha deciso di denunciare un uomo che spacciava le sostanze di stupefacenti ai loro figli. Un grande atto di coraggio e di amore nei confronti dei propri figli e del quartiere che ha portato a mettere fine a questo commercio illegale.

Gli agenti del commissariato Fidene-Serpentara si sono subito messi in moto per accertare se la segnalazione delle signore era attendibile. Dopo alcuni giorni di appostamento sotto l’abitazione dell’uomo, un 55enne romano, gli investigatori hanno notato che dai balconi spuntavano delle cime di marijuana. E’ scattata così la perquisizione dell’appartamento: sono state trovate sei piante di marijuana, 600 grammi di erba essiccata, 90 grammi di hashish, 17 confezioni di cocaina oltre a tutto il necessario per il confezionamento. Trovati, inoltre, 1140 euro in banconote di piccolo taglio.

L’uomo  è stato arrestato per produzione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Redazione Romatg24.it

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.