Roma, Cecchignola: combattono la noia rapinando una farmacia

Home»Roma»Cronaca»Roma, Cecchignola: combattono la noia rapinando una farmacia

ROMA, 10 Ottobre –  Quando si dice al giorno d’oggi i ragazzi hanno tutto, ma a quanto pare non è così! Accade infatti che tre ragazzi di buona famiglia si siano spacciati banditi rapinando una farmacia.

Per combattere la noia, i giovani, di cui due minorenni, hanno pensato bene di mettere a segno un colpo ai danni di una farmacia nei pressi dell’Ardeatina. Sono entrati poco prima dell’ora di chiusura, intimando con una pistola e un coltello, di consegnare l’incasso giornaliero, circa 1000 euro. Sono poi fuggiti con uno scooter di proprietà di uno dei genitori. Sembrava essere filato tutto liscio fin quando le dichiarazioni di alcuni testimoni non li hanno inchiodati.

Una pattuglia del Nucleo Operativo della Compagnia Parioli, verso le 21 circa, ha intercettato i due ragazzi all’interno della macchina del 19enne, l’altro minorenne invece è stato raggiunto nella sua abitazione dai militari della Stazione Roma Cecchignola. Dopo aver espletato le perquisizioni, i militari hanno rinvenuto la refurtiva, le armi e i vestiti usati per la rapina, e sequestrato scooter e macchina.

Il maggiorenne è al momento sottoposto agli arresti domiciliari, i due minorenni sono invece affidati alle rispettive famiglie, con l’obbligo di rimanere in casa nell’attesta di essere sottoposti a rito direttissimo.

 

Sabrina Spagnoli

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.