Caso Meredith Kercher: Amanda Knox ritorna a casa

Home»Italia»Cronaca»Caso Meredith Kercher: Amanda Knox ritorna a casa

ROMA, 5 Ottobre – Amanda Knox è arrivata ieri a Seattle a bordo di un aereo della compagnia British Airlines proveniente da Londra.

E’ atterrata alle 16, 30 ora locale, l’una e mezza di notte in Italia, ed è stata accolta da decine di persone in festa. All’aeroporto Tacoma International di Seattle è stato allestito un palco da cui la giovane ha tenuto una brave conferenza per 150 giornalisti di tutti i media americani, nazionali e locali. La decisione di parlare alla stampa è stata proprio della ragazza, decisione maturata mentre era a bordo dell’aereo.

Durante la conferenza stampa, durata pochi minuti, Amanda era molto commossa: Voglio ringraziare tutti coloro che hanno creduto in me, che mi hanno difeso e che hanno dato sostegno alla mia famiglia. Grazie per essere qui per me. La mia famiglia è la cosa più importante che ho. Voglio stare con loro per un po’. E’ l’unica cosa che voglio”, queste le sue parole. Prima di lei hanno parlato il suo avvocato e poi sua madre Edda Mellas.

Ora c’è la corsa per accaparrarsi un’intervista esclusiva di Amanda. Da 1 a 5 milioni di dollari, questo il valore dell’intervista che, come dichiara l’avvocato della giovane, serviranno alla famiglia per ricominciare a vivere, in quanto le spese effettuate in questi 4 anni sono state molto ingenti.

 

 

Roberta Paccone

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.