Lazio: scaduto l'accordo per i farmaci gratuiti ai diabetici

Home»Lazio»Lazio: scaduto l’accordo per i farmaci gratuiti ai diabetici

ROMA, 1 Ottobre – Pessime notizie per tutti coloro che soffrono di diabete. “Dalla mezzanotte del 30 settembre non sarà più possibile erogare gratuitamente i prodotti per i diabetici in quanto è fallita la trattativa con la Regione”, così ha comunicato la Federfarma, per mezzo di un fax.

Momenti di incertezza per tutti i pazienti che hanno scoperto la notizia solo dal farmacista di fiducia. Comprensibile la loro preoccupazione, considerando che ogni confezione di prodotti diagnostici, ha un prezzo che varia dai 28 ai 55 euro.

In passato i pazienti potevano indirizzarsi verso i vari presidi sanitari e grazie all’accordo raggiunto tra Federfarma e Regione Lazio si era arrivati alla vendita autorizzata dei prodotti per diabetici nelle farmacie. “Con questo accordo la Regione Lazio ha risparmiato un milione di euro al mese. Il contratto aveva durata di due anni, ma dopo il primo è andato in proroga di tre mesi in tre mesi senza darci spiegazioni. Fino ad oggi le farmacie hanno fornito un servizio impeccabile riconosciuto dalla stessa Polverini“, così commenta Franco Caprino, presidente di Federfarma.

Nel frattempo, però, l’apprensione aumenta per i degenti. Tuttavia, almeno per ora, i malati possono stare tranquilli. Non tarda infatti ad arrivare una rettifica da parte della Regione: “È stato già predisposto un decreto a firma della presidente e commissario ad acta per la sanità, Renata Polverini, per prorogare di un mese la fornitura dei kit da parte delle farmacie.”

Di certo, non è una situazione definitiva almeno per il momento, ma almeno i pazienti non saranno costretti a farne le spese fino al prossimo, e speriamo imminente, accordo.

Sabrina Spagnoli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.