Arriva lo spray sbornia, uno spruzzo ti ubriaca

Home»Magazine»Arriva lo spray sbornia, uno spruzzo ti ubriaca

ROMA, 15 MaggioSembra uno scherzo, ma non lo è: un team di ricercatori francesi, capitanati dall’inventore franco-americano David Edwards e dal noto designer francese Philippe Starck, hanno concepito una bomboletta spray che permette a chiunque di sperimentare la “sensazione di ebbrezza nel giro di pochi secondi”.

Ma se ci si chiede il motivo per cui è stato inventato questo spray, la risposta viene subito spontanea: per i soldi. Insomma, ubriacarsi con una sola spruzzata, senza spendere decine di euro per drink o cocktail in discoteca o all’aperitivo. La trovata sembra molto bizzarra, ma c’è un vantaggio: nessun effetto nefasto da sbronza. E sembra sia anche a prova di etilometro. Il prodotto si chiama “Wahh Quantum Sensations”. È in vendita a 20 euro e contiene circa una ventina di spruzzi. Ha la forma di un inalatore per l’asma e il tubetto di alluminio è grande come un rossetto. Ogni spruzzata di questo prodotto libera 0,075 millilitri di alcol in forma liquida, quantità minima perché le microparticelle stimolino il cervello e offrano delle reali sensazioni al palato, pari a un quantum di alcol, spiega l’inventore. A confronto: altre bevande alcoliche contengono tra i 20 e 60 millilitri di alcol. Presentato qualche giorno fa nel corso di una mostra a Parigi, la notizia ha fatto subito il giro del mondo.

Questo prodotto consente di provare nel giro di pochi secondi la sensazione dello stato di ebbrezza senza avere i sintomi negativi di quando ci si ubriaca con gli alcolici. I suoi effetti sono istantanei ma durano pochi secondi. Per quanto riguarda l’inventore di questo spray, non è la prima volta che Edwards fa parlare di sé: quattro anni fa ha portato sul mercato il “Whif”, altro aerosol che offre i sapori di cibi e bevande, dal caffè, al tè, al cioccolato. Questo è stato venduto 400 mila volte. Resta solo da chiedersi se la ‘sbornia rapida’ possa conquistare il pubblico. Probabilmente funzionerà soprattutto fra i giovani, ma è probabile che il successo sarà solo temporaneo. Il prodotto potrà costare intorno ai 26 dollari.

Sabrina Bachini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.