Intervento riuscito per bambino nato con sei gambe

Home»Magazine»Intervento riuscito per bambino nato con sei gambe

ROMA, 20 Aprile – Il direttore del National Institute of Child Health della città pakistana Karachi, Jamal Raza, con grande soddisfazione ha annunciato che il bambino nato con sei gambe a causa di una rara malattia genetica ha superato positivamente l’intervento chirurgico. Una squadra composta da cinque eccellenti medici ha dunque riuscito ad asportare gli arti in esubero.

Il padre del bambino, Imran Shaikh, che lavora in un laboratorio di radiologia, ha voluto comunicare la sua grande gioia con parole cariche di entusiasmo e di speranza per il futuro del proprio figlio, la cui esistenza è stata fortemente compromessa: “E’ una meravigliosa notizia per noi. Quello che i genitori vogliono è vedere i loro figli forti e in salute. Preghiamo perchè la sua vita sia normale e felice”.

Il bambino è nato una settimana fa a Sukkur, città pakistana distante circa 450 chilometri da Karachi, e rappresenta un rarissimo caso di parassitismo gemellare, che ha dato origine all’unione di più bambini, dei quali solo uno è riuscito a svilupparsi completamente. Il direttore Raza ha sottolineato che “questa malattia colpisce un bambino su un milione o più”.

Vincenza Accardi

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.