Rifiutare l’amicizia su Facebook fa abbassare l’autostima

Home»Magazine»Rifiutare l’amicizia su Facebook fa abbassare l’autostima

ROMA, 17 Aprile – Rifiutare l’amicizia su Facebook equivale a un rifiuto fatto di persona; è può contribuire all’abbassamento dell’autostima in chi viene respinto. Un nuovo studio suggerisce che un rifiuto virtuale fa male quanto uno reale, e che ignorare una persona tramite internet provoca reazioni emotive e psicologiche molto simili a quelle che avvengono in un rapporto faccia a faccia.

Alcuni ricercatori della Penn State University negli USA, hanno condotto due esperimenti paralleli di interazione sociale tra gruppi di studenti. Nel primo, i partecipanti dovevano descrivere le loro aspettative nel caso ipotetico in cui fossero esclusi da una conversazione tra persone. La reazione è stata quella di fastidio e perdita di autostima, ma i partecipanti ritenevano che un’esclusione avvenuta con la presenza fisica delle altre persone sarebbe stata peggiore da affrontare. Nel secondo esperimento, un gruppo di partecipanti ignari è stato messo in una situazione in cui avrebbero dovuto fare conoscenza con altri studenti, in realtà attori addestrati ad escludere i partecipanti dalla conversazione e a ignorare le loro parole.

“Abbiamo eseguito questo esperimento sia in una situazione reale, come una festa, sia in una discussione su Facebook, e poi messo a confronto le reazioni delle persone escluse” ha spiegato Joshua Smyth, professore della Penn State. “Anche se ritenevano che non ci sarebbero rimasti male, gli esclusi hanno mostrato una serie di reazioni emotive e psicologiche simili a quelle di chi viene escluso di persona”, e anche in questo caso, “un senso di fastidio e perdita di autostima”.

Luca Martano

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.