Giglio: cartoline col relitto della Concordia. Interviene il sindaco

Home»Magazine»Giglio: cartoline col relitto della Concordia. Interviene il sindaco

ISOLA DEL GIGLIO (GROSSETO), 26 Marzo – Tutto fa business, perfino il drammatico incidente della Concordia. Al prezzo di 50 centesimi, infatti, si potevano acquistare delle cartoline con lo scorcio del porto e, soprattutto, con il relitto della Costa Concordia visibile sullo sfondo. Realizzate con fotografie scattate nei mesi di gennaio e febbraio, tali cartoline erano in vendita presso un negozio dell’Isola del Giglio. Erano, appunto. Perché il sindaco dell’isola, Sergio Ortelli, venuto a conoscenza del fatto, è subito intervenuto predisponendo un controllo da parte delle forze dell’ordine presenti sull’isola. L’ordinanza emessa prevede “l’immediato ritiro di qualsiasi materiale possa fare riferimento in modo immorale alla tragedia della Concordia”.

Comunque, è innegabile che dalla settimana dell’incidente sono sbarcati sull’isola numerosi curiosi. Durante il sabato e la domenica, nel corso degli ultimi due mesi, il Giglio ha registrato un grande afflusso di turisti, evidentemente attratti più dal relitto della Costa Concordia, a cui tutti scattano una foto, che dalle bellezze del luogo. Pochi fra loro, tuttavia, sono pronti ad ammetterlo a voce alta. Al contrario, da altre parti vi è anche chi non si nasconde. A Firenze, infatti, è apparso sulla bacheca di una società sportiva dilettantistica un volantino che promuove, per il prossimo primo maggio, proprio una gita all’Isola del Giglio. Al costo di 25 euro, è garantita anche “una foto ricordo con sfondo della Costa Concordia”.

Martina Bezzini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.