Sultan Kosen smetterà di crescere. E' l’uomo più alto del mondo

Home»Magazine»Sultan Kosen smetterà di crescere. E’ l’uomo più alto del mondo

MILANO, 15 Marzo – Da tre anni detiene il titolo dell’uomo più alto del mondo. Si tratta di Sultan Kosen, un ragazzo turco di 29 anni, nato a Mardin nel 1983. Dopo aver giocato a basket nella squadra turca del Galatasaray dal 2002 al 2003 è stato dichiarato l’uomo più alto del mondo dal Guinness World Record nel 2009 con i suoi 2,46 m di altezza, ma ad oggi vanta ben 2,51 m di altezza. Kosen detiene altri due primati: le mani più grandi (28,5 cm) e i piedi più lunghi (36,5 cm).

Sultan, che fino all’età di 10 anni è cresciuto come un bambino normale, ha iniziato a crescere a dismisura in seguito ad un tumore ipofisario diagnosticatogli da bambino, che gli determinava una eccessiva produzione dell’ormone della crescita da parte della ghiandola pituitaria, impedendogli di bloccare l’attività di crescita.

Ma ora, come riferisce il giornale Richmond Times-Dispatch, il gigante è stato sottoposto ad una terapia farmacologica al Centro Medico dell’Università della Virginia a Charlottesville, nei pressi di Washington, grazie alla quale il processo di continua crescita dovrebbe bloccarsi definitivamente.

Stefano Roselli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.