Martina Portolano: il nuovo “fenomeno” hot della rete

Home»Magazine»Martina Portolano: il nuovo “fenomeno” hot della rete

ROMA, 10 Gennaio – Internet è di certo un luogo dove ormai proliferano “star” che, in particolare, grazie ai propri video su Youtube, diventano veri e propri fenomeni di culto. Basta vedere Willwoosh all’anagrafe Guglielmo Scilla, oppure Claudio Di Biagio alias Nonapritequestotubo assieme a Matteo Bruno, meglio conosciuto come Cane Secco, che con i loro video sono diventati non solo famosi ma allo stesso tempo divertono il pubblico internauta con parodie sui film del momento.

Chi non ha fatto sane risate al sentir pronunciare i nomi di “Edoardo” e” Giacobbe” , protagonisti del tanto blasonato Twilight? A loro va il merito,  senza dubbio, per la simpatia e l’impegno, cosa che ha fruttato in seguito anche lavori televisivi e cinematografici. Altre volte nella rete ci imbattiamo, invece, in fenomeni molto meno divertenti e con una forte vena trash. Pseudo cantanti come Trucebaldazzi o Lil Angels che si improvvisano rappers e che di rap c’è ben poco in realtà. Uno urla il suo sfogo contro la scuola media producendo parole a raffica senza nessuna logica e possibilità di comprensione, l’altro che ricorda più Topo Gigio con la sua voce, aspetta solo l’estate non si sa per fare bene cosa. E il trash non si ferma qui perché altri hanno calcato le scene del ridicolo fra cui le note Laura Scimone e Gemma del Sud, scomparse, possiamo dire finalmente, dal web. Insieme a questi, si instaura nel firmamento delle stelle del web anche  la componente hot, per chi vuole acquistare in breve tempo quel briciolo di notorietà.

La rete è infatti presa d’assalto da navigatori in cerca del nuovo fenomeno hot del momento, Martina Portolano, ragazzina romana residente a Cesena che ha pubblicato alla mercé del popolo di internet alcuni suoi scatti, ritratta completamente nuda o quasi. Ben presto la popolarità di Martina è salita alle stelle tanto da essere incoronata addirittura, nuova reginetta hot della rete.  L’improvvisa fama ha visto poi la ragazza postare un video su Youtube in cui spiega le ragioni di questa sua scelta di regalarsi letteralmente a milioni di sconosciuti. In breve tempo anche su Facebook sono nati più di una dozzina di gruppi in favore della minorenne, e anche tanti commenti sparsi contro la sua scelta, nonché parodie. Fa anche capolino l’ipotesi che venga costretta da qualcuno a mettere in mostra il suo corpo, o che addirittura gli account creati siano gestiti dal fratello. Fatto sta che per ora la stellina hot del momento gode di una certa fama, se vogliamo, anche immeritata.

I numerosi commenti negativi che si rincorrono in rete sono di certo un incentivo a far parlare del fenomeno, ma in realtà l’episodio dovrebbe essere analizzato più a fondo. Cosa spinge una minorenne così disinibita a spogliarsi per la gioia di molti? Certamente la società odierna è un ottimo deterrente per uscire dai canoni. I social network e tanti altri siti sono diventati la base per poter esternare il proprio pensiero, condividere i propri interessi, e purtroppo mettere sulla pubblica piazza anche la propria intimità. La televisione di certo non aiuta, primo vero input per i giovani di emulare la ragazza immagine o il concorrente di qualche reality di turno. Partendo dal presupposto che della propria vita ognuno è libero di fare ciò che meglio crede, quello che davvero non dovrebbe essere tralasciato è il rispetto per se stessi e la dignità che spesso con tali azioni, ne risulta altamente compromessa. Dalla famiglia, inoltre, dovrebbe partire una corretta educazione volta a crescere un figlio coscienzioso e capace di avvicinarsi al mondo odierno con gli strumenti giusti ed un’attitudine critica, che faccia capire  cosa possa essere ritenuto giusto e cosa meno. Ma i recenti trascorsi in Italia ci hanno, invece, confermato che sono sempre più spesso le famiglie stesse a indirizzare la propria progenie verso le “vie più facili”.

Sarà un fenomeno destinato a sparire a  breve quello di Martina Portolano? Per ora non si sa, quello che è certo è che la gente è alquanto stanca di dover dare credito a personaggi senza  arte né parte che per quel poco di notorietà, ricorrono a mezzi alquanto discutibili.

Sabrina Spagnoli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.