Aprilia: si fa amputare un dito per riscuotere i soldi dell’assicurazione, 4 arresti

Home»Lazio»Latina»Aprilia: si fa amputare un dito per riscuotere i soldi dell’assicurazione, 4 arresti

ROMA, 12 Giugno – In manette quattro imprenditori romani ad Aprilia che avevano messo in piedi il raggiro per intascare grosse cifre. La frode è stata però scoperta dalla guardia di finanza di Velletri e dai carabinieri di Frascati. La truffa è davvero incredibile. Uno dei quattro imprenditori, pieno di debiti, aveva accettato di farsi amputare un dito per poter riscuotere il risarcimento delle assicurazioni.  L’uomo in pochi giorni ha stipulato tre polizze assicurative per “infortunio alla mano” in tre diverse agenzie. Un comportamento strano che ha spinto l’ultima di queste compagnie ad avvertire la guardia di finanza. Le fiamme gialle si sono messe subito a lavoro intercettando il telefono dell’uomo e risalendo così al piano che i quattro stavano cercando di mettere in porto per intascare il denaro.

Dopo aver stipulato le polizze l’uomo ha portato a termine il suo compito. Nella serata di venerdì ha convocato gli altri; dopo aver preso un anestetico, ha messo la mano sul tagliere e uno dei suoi amici con un colpo di mannaia gli ha mozzato un dito. Veloce la corsa all’ospedale dell’uomo che ha raccontato di essersi fatto male in cucina mentre tagliava la carne. Ma il loro piano ormai era stato scoperto e i quattro sono così finiti in manette.

Alcuni vicini hanno sentito le urla ed hanno visto alcune persone che gettavano nel cassonetto dei rifiuti e un oggetto sospetto. I militari sono riusciti cosi a recuperare anche l’utensile utilizzato per l’amputazione, ancora sporco di sangue e con le impronte digitali del “macellaio”. La Procura della Repubblica di Velletri con quella di Roma stanno indagando per scoprire se i quattro avessero in passato frodato altre compagnie assicurative.

Valentina Ferrari

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.