Identificato cadavere del lago di Sabaudia. E’ caccia alla compagna

Home»Lazio»Latina»Identificato cadavere del lago di Sabaudia. E’ caccia alla compagna

SABAUDIA (LT), 21 Marzo – Potrebbe avere un nome il cadavere ritrovato la scorsa settimana nel lago di Paola a Sabaudia, in provincia di Latina. I carabinieri sono riusciti a risalire alla sua identità diffondendo alcune foto degli indumenti che la vittima indossava e raccogliendo così delle testimonianze. L’uomo dovrebbe chiamarsi Valerio Q., 68 anni. Per averne conferma, tuttavia, bisognerà attendere i risultati dell’esame del Dna sui figli dell’anziano.

Quando il corpo è stato trovato, lo scorso 12 marzo, aveva legate attorno al collo e al torace due cinture con dei piombi, simili a quelle usate dai sub. Come accertato dall’autopsia, l’uomo è stato ucciso con un colpo di pistola alla testa, sotto l’orecchio destro. Le ricerche dell’arma sono ancora in corso nei pressi del lago di Sabaudia e sulle sponde. Originario di Lugo di Romagna, in provincia di Ravenna, Valerio Q. aveva vissuto a Viterbo con la compagna prima di trasferirsi a Sabaudia in un appartamento in affitto, proprio in seguito alla morte della donna. Almeno così si era presentato l’ottobre scorso nella cittadina, secondo quanto riferito dal gestore della lavanderia di Sabaudia che è stato in grado di riconoscerlo, individuando la sua etichetta sulla giacca indossata dall’anziano.

Eppure, tale versione non convince i carabinieri. La compagna, Milena G., 63 anni, sembra infatti essere scomparsa nel nulla, insieme alla sua automobile, una Fiat Panda bianca, e a una pistola di piccolo calibro regolarmente denunciata. L’ultima volta è stata vista a Viterbo alcuni mesi fa, forse tra il settembre e l’ottobre 2011.  A riferirlo sono stati alcuni clochard che occupano la casa cantoniera sulla Cassia Sud, dalla quale la stessa signora era stata sfrattata per morosità. La descrivono come “una specie di cartomante e astrologa”. I carabinieri la stanno ora cercando in tutta Italia.

Martina Bezzini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.