Sabaudia: dal lago di Paola emerge l’orrore, ritrovato cadavere non identificato

Home»Lazio»Latina»Sabaudia: dal lago di Paola emerge l’orrore, ritrovato cadavere non identificato

ROMA, 13 MarzoIl lago di Paola, in Sabaudia, luogo di vacanza per la borghesia romana, è teatro di un macabro episodio. Ieri mattina, gli atleti delle Fiamme Gialle, durante un allenamento di canottaggio hanno rinvenuto un cadavere di un uomo.

Il recupero è stato coordinato dal comando provinciale di Latina dei vigili del fuoco e dai carabinieri. Probabilmente è un caso di omicidio: il corpo, ancora in buono stato di conservazione, ha una ferita sul lato destro della testa, la quale causa potrebbe ragionevolmente essere imputata a un colpo d’arma da fuoco. A convalidare questa ipotesi una cintura di piombo legata in vita che avrebbe dovuto portare a fondo il cadavere.

Il caso è complesso è ha le tinte di un vero e proprio giallo: il cadavere non è stato ancora identificato. Gli abiti non lasciano trapelare nulla della sua identità, ma le fattezze lasciano intendere sia un italiano, probabilmente sessantenne. Al momento i carabinieri stanno vagliando tutte le denunce di scomparsa della zona, attendendo i risultati dell’autopsia per certificare la causa del decesso.

Michela Donatelli

Fonte immagine: specchioquotidiano.com

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.