Aprilia: muore il sindaco D’Alessio. Allestita la camera ardente nella sala consiliare

Home»Lazio»Latina»Aprilia: muore il sindaco D’Alessio. Allestita la camera ardente nella sala consiliare

ROMA, 27 Febbraio – Morte prematura per il primo cittadino di Aprilia. Domenico D’Alessio, 64 anni, in carica come sindaco dal 2009, è decedutodomenica, intorno alle ore 23, presso la struttura sanitaria di Tor Vergata.

Sabato il primo cittadino della città pontina in seguito ad un malore, si presume un principio d’infarto, era stato dapprima ricoverato nell’ospedale di Aprilia per essere poi trasferito in quello di Roma Tor Vergata per essere operato. L’intervento sembrava essere andato a buon fine ma la sua situazione clinica nella giornata di domenica è andata peggiorando. In serata gli amministratori locali hanno raggiunto la struttura sanitaria dove  D’Alessio era ricoverato per esprimere il loro cordoglio alla famiglia.

Molti cittadini apriliani sono venuti a conoscenza della tragica notizia soltanto questa mattina. Personale del comune sta allestendo la camera ardente presso la sala consiliare in modo da permettere a chiunque vorrà di rendere omaggio al compianto sindaco. Molto probabilmente i funerali si terranno nella giornata di martedì ed è stato indetto il lutto cittadino.

Seguono aggiornamenti.

Tutta la Redazione di Romatg24 è vicina alla famiglia D’Alessio per la perdita del loro caro e a tutta la città di Aprilia per la prematura scomparsa del sindaco.

Roberta Paccone

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.