Arce: 13enne muore mentre gioca a calcio, aperta un’inchiesta

Home»Lazio»Frosinone»Arce: 13enne muore mentre gioca a calcio, aperta un’inchiesta

FROSINONE, 31 Gennaio – Si apre un’inchiesta sulla morte di Riccardo Bravini, tredicenne deceduto improvvisamente durante una partita di pallone con alcuni amici. Il giovane si è accasciato a terra intorno alle 16, nei pressi di Campo di Mezzo ad Arce, in provincia di Frosinone. E’ stato soccorso e trasferito in ambulanza, ma durante il trasporto non ce l’ha fatta raggiungendo l’ospedale ormai esanime.

Secondo quanto riportato dal 118, il giovane sarebbe deceduto a causa di problemi cardiaci. Il pm della procura di Cassino Francesco Cerullo, ha deciso di aprire un’inchiesta riguardante il decesso di Riccardo, viste le pesanti accuse dei genitori della vittima rivolte al 118, affermando ritardi dei mezzi di soccorso. I carabinieri della Compagnia di Pontecorvo indagano sull’accaduto ascoltando diversi testimoni, tra cui i genitori dei ragazzini prestanti aiuto durante il tragico avvenimento. Il magistrato della procura di Frosinone Monica Montemerani, da il via ad un’inchiesta, disponendo un’autopsia per fare luce sulla morte del tredicenne, certi di ottenere con l’esame autoptico, un responso maggiormente chiaro riguardo l’accaduto.

Il padre del ragazzo, titolare dell’agenzia Aci di Arce, non riesce a capacitarsi: l’adolescente era stato sottoposto a tutti gli esami per il rilascio del certificato di sana e robusta costituzione. La famiglia e gli amici, aspettano chiarimenti sull’accaduto.

Valeria Racano

Roma, clonavano carte di credito in ristoranti: 14 arresti

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.