Arrestato uomo nel frusinate per detenzione illegale di residuati bellici

Home»Lazio»Frosinone»Arrestato uomo nel frusinate per detenzione illegale di residuati bellici

CASALVIERI(FROSINONE), 16  Gennaio –  I carabinieri di Casalvieri, nel Frusinate, hanno arrestato un uomo di 52 anni. Aveva nella sua abitazione diverse bombe da mortaio attive, contenenti tritolo, e altre disattivate ma potenzialmente efficienti, vari proiettili di artiglieria calibro 80/100, 15 bombe a mano di diverse nazioni svuotate dalla polvere ma ricaricabili, una pistola lanciarazzi.

Aveva anche quattro detonatori per mine antiuomo e due baionette. I militari dell’Arma della locale stazione sono intervenuti insieme con i colleghi della Compagnia di Sora e del nucleo Artificieri del comando provinciale di Roma. L’uomo, agli arresti domiciliari, ora deve rispondere di detenzione illegale di residuati bellici attivi. Aveva allestito nella sua abitazione un’officina dove provvedeva a renderli inerti.

Valentina Ferrari

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.