Mozzarella blu: la Coldiretti annuncia un calo nelle vendite del 50%

Home»Lazio»Frosinone»Mozzarella blu: la Coldiretti annuncia un calo nelle vendite del 50%

ROMA, 12 Gennaio Un calo pari a più del 50% quello che riguarda le vendite delle mozzarelle realizzate con latte bovino e di bufala in Ciociaria. A riferirlo è il direttore della Coldiretti di Frosinone, Paolo De Cesare. ”La richiesta alla procura di porre in essere quanto nelle proprie possibilità per perseguire e rendere nota l’azienda protagonista delle sofisticazioni rappresenta un segnale di tutela per tutte le imprese che nella nostra provincia lavorano in modo serio. Al di là della considerazione che la mozzarella di bufala non c’entra nulla con quanto accaduto, così come non c’entra nulla la mozzarella prodotta in Ciociaria, non possiamo permettere che tutto vada a finire nel dimenticatoio, magari fino alla prossima segnalazione. È  inammissibile che per colpa di un’azienda poco seria tutto il settore stia subendo ingenti danni economici”.

De Cesare si è mostrato dunque deciso nel richiedere il nome dell’azienda produttrice, in attesa anche di responsi da parte del ministero della Salute, poiché è diritto dei cittadini conoscere i produttori di cui possono fidarsi per compiere scelte di acquisto consapevoli. “Purtroppo fatti del genere non sono mai positivi, infatti ciò significa che ci sono aziende che mettono sul mercato prodotti realizzati con processi produttivi poco attenti all’igiene e alla sicurezza alimentare. Noi chiediamo con forza l’indicazione sull’etichetta della provenienza della materia prima agricola utilizzata per permettere al consumatore di sapere cosa sta acquistando”, ha infine ribadito il direttore di Coldiretti.

Sabrina Spagnoli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.