Terracina: un limone e un'anguilla come sexy toys, coppia in ospedale

Home»Lazio»Latina»Terracina: un limone e un’anguilla come sexy toys, coppia in ospedale

TERRACINA, 29 Novembre – Due coniugi 60enni avevano deciso di trascorrere il week end nella loro casa al mare di Terracina. Approfittando della situazione si sono lasciati andare, ma stanchi dei soliti giochi erotici hanno cercato di trasgredire utilizzando gli oggetti più strani per provare piacere.

La scelta sugli inusuali sexy toys è ricaduta su un limone per l’uomo mentre un’anguilla viva per la moglie. La situazione è diventata però pericolosa in quanto sia il frutto che l’animale non ne hanno voluto sapere di uscire. La coppia, dopo vari tentativi, si è diretta all’Ospedale Fiorini di Terracina in evidente imbarazzo.

I medici del nosocomio pontino si sono trovati davanti una situazione complicata. Due si sono occupati di estrarre dall’ano del signore, un professionista romano, il limone senza non poche difficoltà. Molto più grave, invece, la situazione della donna che perdeva sangue dalla vagina. L’anguilla, essendo un animale carnivoro, aveva provocato delle pericolose lesioni interne in seguito a dei morsi. Per liberare la donna l’animale è stato prima anestetizzato. Ad entrambi sono stati applicati dei punti di sutura.

Antonello Di Muccio

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.