La giungla delle adozioni in Italia: difficoltà burocratiche e malaffare

Home»Lazio»La giungla delle adozioni in Italia: difficoltà burocratiche e malaffare

ROMA, 28 NOVEMBRE – “La legittima ambizione di una coppia che desidera adottare un figlio si scontra sempre più spesso con le difficoltà burocratiche e il malaffare che purtroppo si può incontrare nella giungla delle agenzie per le adozioni che a volte non utilizzano protocolli precisi e chiari tesi a fornire agli aspiranti genitori costi e tempistiche chiare”

Lo ha dichiarato il consigliere comunale Mirko Benetti che prosegue: “Guidonia è la terza città del Lazio e deve avere un servizio di assoluta qualità che possa fornire ai suoi cittadini tutte le informazioni e tutto l’ausilio possibile affinché siano agevolati e supportati nelle procedure di adozione, il mio appello è rivolto al Sindaco Eligio Rubeis e all’assessore ai Servizi Sociali Marco Berlettano affinché si attivino sin da subito nel convocare un tavolo di lavoro con tutte le parti interessate e poter aprire il primo sportello informativo delle adozioni della Città di Guidonia Montecelio”.

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.