Latina: attacco della criminalità al “Villaggio della legalità”

Home»Lazio»Latina»Latina: attacco della criminalità al “Villaggio della legalità”

LATINA, 23 Ottobre – Un atto di vandalismo, ha colpito il “Villaggio della Legalità”, presso Borgo Sabotino, fra la notte di venerdì e sabato. La struttura era affidata all’associazione Libera contro le mafie. Si stagliava su un terreno di circa 4 ettari, confiscato per abusivismo edilizio e affidato all’associazione per poter ricreare un luogo della legalità.

 Tavoli, sedie, attrezzature della protezione civile, computer e quant’altro sono stati trovati distrutti nella mattinata di venerdì dai responsabili della struttura. “Un atto grave, vile che colpisce un bene confiscato e restituito alla collettività e dove Libera stava procedendo su un percorso di recupero e valorizzazione del bene con l’aiuto delle associazioni locali. Nessuno può pensare di vandalizzare e di fermare questo impegno delle tante realtà del posto che insieme con fatica,passione e responsabilità stanno realizzando percorsi di democrazia e giustizia sociale”, ha commentato il presidente di Libera, Don Luigi Ciotti.

All’interno del Villaggio vi è spazio e soprattutto accoglienza per associazioni e gruppi di volontariato. Nell’aprile 2011 il commissario prefettizio Guido Nardone, aveva richiesto a Libera di potersi assumere l’incarico di condurre le molte associazioni locali in un percorso di cittadinanza attiva. In precedenza, la struttura aveva ricevuto diverse intimidazioni come ha denunciato il coordinatore di libera Antonio Turri.

Numerosi i messaggi di solidarietà che continuano a pervenire all’associazione: “Di fronte a questi attacchi c’è bisogno di gesti forti della politica per rafforzare nella provincia di Latina la lotta alla criminalità organizzata e offrire il sostegno pieno alle associazioni, alle forze dell’ordine e alla magistratura impegnate in prima linea per combatterla. Presenterò al ministro dell’Interno Maroni e al ministro della Giustizia Nitto Palma un’interrogazione urgente per chiedere più impegno e più risorse di uomini e di mezzi per il territorio di Latina”, ha scritto Enrico Gasbarra, deputato Pd.

Sabrina Spagnoli

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.