Cisterna di Latina: ubriaco tenta di uccidere la zia 86enne, arrestato

Home»Lazio»Latina»Cisterna di Latina: ubriaco tenta di uccidere la zia 86enne, arrestato

CISTERNA, 24 Ottobre – Punta la pistola al petto della zia materna di 86 anni e tenta di ucciderla: è quanto ha fatto un uomo di 49 anni sabato sera a Cisterna in evidente stato di ebbrezza. Tempestivo l’intervento della polizia che ha fermato e arrestato l’uomo.

L’uomo, 49enne residente ad Ardea, sabato sera si stava recando a casa di alcuni familiari ma una volta arrivato a destinazione ha preso una pistola e l’ha puntata al petto della zia di 86 anni. L’aggressore, in evidente stato di alterazione alcolica, è stato fermato dal fratello presente in casa ma è riuscito lo stesso a sparare due colpi finiti sul frigorifero. Una volta disarmato non si è fermato ma si è lanciato verso la zia colpendola con calci e pugni minacciando di morte tutti i familiari dopo essersi impossessato di un coltello.

L’intervento tempestivo dei poliziotti ha evitato una strage familiare e l’uomo è stato subito ammanettato. Per lui accuse di tentato omicidio plurimo aggravato e porto abusivo di armi da fuoco.

Francesco Cianni

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.