Falso pacco bomba recapitato a Villa Certosa per Berlusconi

Home»Italia»Cronaca»Falso pacco bomba recapitato a Villa Certosa per Berlusconi

OLBIA, 19 OTTOBRE – È stato trovato ieri sera verso le ore 19:30, in una viuzza limitrofa all’entrata secondaria della residenza estiva di Porto Rotondo dell’ex premier Silvio Berlusconi, un pacco sospetto. Si ipotizzava fosse una bomba. Portava su la scritta “Per Silvio Berlusconi”.

Immediatamente sono state avvertite le squadre artificieri di Sassari e Nuoro e i Carabinieri del reparto di Olbia, che hanno prontamente delimitato tutta la zona circostante. Aprendo il pacco – una scatola da scarpe di 50 cm, chiusa con dello scotch – gli agenti hanno constatato che al suo interno non vi era un ordigno esplosivo, bensì solo degli innocui petardi, accompagnati da un foglio di minacce e insulti a Berlusconi.

È rientrato così l’allarme bomba e anche l’ipotesi di un vero attentato alla vita del premier. Si pensa piuttosto ad un atto dimostrativo, senza alcuna conseguenza. Sono stati però potenziati i controlli intorno alla villa e alla tenuta, in attesa di trovare il responsabile di questo gesto.

Norma Pasi

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.