Omicidio Lignano Sabbiadoro, i killer forse una coppia

Home»Italia»Cronaca»Omicidio Lignano Sabbiadoro, i killer forse una coppia

UDINE, 28 AGOSTOSarebbero stati un uomo e una donna a massacrare a coltellate i due anziani coniugi, Paolo Burgato e Rosetta Sostero, uccisi otto giorni fa nel garage-lavanderia della loro villa, a Lignano Sabbiadoro (Udine). La conferma arriva dai primi risultati delle analisi del Ris effettuati sui reperti raccolti sul luogo del delitto. Gli esperti delle investigazioni scientifiche hanno isolato due diversi tipi di Dna: uno maschile e uno femminile.

Gli esperti delle investigazioni scientifiche hanno isolato due diversi tipi di dna: uno maschile e uno femminile, forse di origine balcanica. Un’informazione importante che cerca fare luce tra i dati confusi raccolti nei giorni scorsi. A partire dalle grosse somme di denaro, 40mila euro trovate dietro a un battiscopa e 60 milioni di vecchie lire in contanti nascosti in soffitta, di cui nemmeno il figlio della coppia era a conoscenza.

Le impronte sono di un uomo di due diversi numeri. Il testimone che ha raccontato di un furgone verde e di un uomo a torso nudo che aspettava accanto al veicolo davanti alla villetta proprio dopo la mezzanotte di sabato. Accanto alle analisi della polizia scientifica, si segue anche la pista del fratello della donna, Rino Sostero, noto imprenditore edile, che aveva dichiarato il fallimento della propria impresa proprio pochi giorni prima del trucido omicidio. Gli investigatori sono infatti sempre più convinti che bisogna cercare all’interno della famiglia.

Valentina Ferrari

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.