E' di Daniela Usai il corpo ritrovato in mare

Home»Italia»Cronaca»E’ di Daniela Usai il corpo ritrovato in mare

CAGLIARI, 19 LUGLIO – Il corpo ritrovato stamane a 5 miglia dal porto di Arbatax, in Sardegna, è di Daniela Usai. La ragazza abitava a Roma ma era di origine sarde e daòlla capitale stava tornando la sera del 14 luglio quando si è imbarcata sul traghetto della Tirrenia che da Civitavecchia conduce a Cagliari e il cui arrivo è previsto per il giorno seguente di mattina. Daniela era scomparsa nel corso della notte e dopo ripetute chiamate da parte del comandante è scattato l’allarme.

Ad annunciare la notizia del ritrovamento è stata la capitaneria di porto di Cagliari a cui è seguito il riconoscimento del cadavere da parte del padre. Nelle operazioni di ricerca sono state impiegate unità navali della guardia costiera di Cagliari e Arbatrax, i carabinieri, il corpo forestale e di vigilanza ambientale della Sardegna. In più il tratto di mare prospiciente la costa ogliastrina è stato anche perlustrato da due aerei della guardia costiera giunti da Pescara e Catania.

La salma della giovane si trova attualmente nella camera mortuaria del cimitero di Lanusei a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa di essere restituita ai parenti dopo le formalità di rito.

Alessandra Filice

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.