Tragedia nel padovano: 23enne investita da tir, è caccia all’autista

Home»Italia»Cronaca»Tragedia nel padovano: 23enne investita da tir, è caccia all’autista

ROMA, 13 LUGLIO – Dopo essere scesa da un pullman, stava attraversando le strisce pedonali, quando un tir – che era ripartito subito dopo il pullman – l’ha investita e uccisa, dopo averla trascinata sulla strada per qualche metro. Dopodiché l’autista del mezzo pesante, nonostante i cenni e le urla dei passanti, ha continuato la sua corsa. È successo ieri pomeriggio dopo le 15 a Mestrino, in provincia di Padova. La vittima del tragico incidente è la giovane Francesca Fincato, di soli ventitré anni, residente nel comune padovano. A nulla sono valsi i soccorsi del Suem 118 accorsi sul luogo.

Il camionista è attualmente ricercato. Al fine di agevolare le ricerche e rintracciare in breve tempo il mezzo, la polizia stradale ha deciso di porre dei posti di blocco in diversi punti della regione Veneto nonché della vicina Emilia. L’identità dell’autore dell’incidente è stata già rintracciata sulla base della testimonianza fornita da una donna che si trovava sul luogo al momento dell’incidente: si tratterebbe di un uomo di Messina. Non è da escludere, tuttavia, l’ipotesi che l’uomo non si sia accorto di aver investito la ragazza.

Il sindaco di Mestrino, Marco Valerio Pedron, ha sottolineato la pericolosità della strada su cui si è verificato il grave incidente di ieri. La strada regionale 11, che attraversa il comune del padovano, rappresenta infatti, secondo il primo cittadino, “una delle arterie più pericolose del Veneto”. Del resto, ha aggiunto Pedron, era stata richiamata da mesi “l’attenzione sulla necessità di un maggior presidio”, da svolgersi ad esempio tramite la realizzazione di isole pedonali, la quale è stata però ostacolata dalla necessità di permettere il passaggio di carichi eccezionali. Il sindaco ha quindi annunciato la sua intenzione di battersi “per ridurre la pericolosità della regionale 11 nel tratto che attraversa il paese”, sul quale (a circa 500 metri di distanza), tra l’altro, non molti giorni fa ha perso la vita un altro giovane, Alberto Meneghetti, dopo essere stato travolto da un auto mentre era alla guida del suo scooter. La giovane Francesca si era laureata il 21 marzo scorso in Consulenza del lavoro presso la facoltà di Giurisprudenza di Padova ed era una giocatrice di pallavolo, passione che coltivava da molti anni.

Vincenza Accardi

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.