Suicidio nel cremonese, potentino si impicca nel giardino della sua ex amante

Home»Italia»Cronaca»Suicidio nel cremonese, potentino si impicca nel giardino della sua ex amante

CREMONA, 18 Giugno – Follie suicide di un amore finito. Sconvolto per la fine della relazione, un uomo si è tolto la vita impiccandosi nel giardino della sua ex amante. Il fatto è accaduto a Gombito (Cremona), nella notte tra sabato e domenica. Quando la vittima, un rappresentante si surgelati di 33 anni, residente nella provincia di Potenza, si è tolto la vita dopo essersi introdotto nella proprietà della donna. Il corpo senza vita dell’uomo è stato rinvenuto la mattina seguente dalle due figlie della donna.

Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo, avrebbe parcheggiato la macchina in paese nei pressi del Municipio. Dopo aver percorso a piedi il tragitto in aperta campagna, si è introdotto nel giardino della villetta della sua ex. Si è tolto la cintura, e si è impiccato  legando il cappio ad un lavandino. Sul luogo sono sopraggiunti i Carabinieri di Castellone (CR) per svolgere i primi rilievi. Nel pomeriggio la salma è stata trasferita presso l’obitorio di Crema, a disposizione delle autorità giudiziarie. Al momento non è ancora chiara la dinamica del gesto così estremo dell’uomo.  I due si erano frequentati per un breve periodo. Nella notte, i vicini avevano sentito il cane abbaiare, ma senza dargli alcuna importanza.

Stefano Roselli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.