C'è il video del presunto attentatore di Brindisi, guardalo!

Home»Italia»Cronaca»C’è il video del presunto attentatore di Brindisi, guardalo!

BRINDISI, 29 MaggioSky tg24 riesce a mostrare le immagini del presunto attentatore di Brindisi che avrebbe provocato l’esplosione della scuola Morvillo Falcone in cui è morta Melissa Bassi. Un passo avanti per le indagini in quanto precedentemente erano stati diffusi soltanto dei fermo-immagini. Un uomo che cammina avanti e indietro nei pressi del chiosco di panini di fronte all’ingresso della scuola Morvillo Falcone e che sembra azionare il telecomando che ha provocato l’esplosione in cui ha perso la vita Melissa Bassi e ferito altre persone.

Intanto rilievi e attività tecniche a cura della Questura di Brindisi e della Polizia Scientifica sono previsti questa mattina e proseguiranno per tutta la giornata davanti all’Istituto professionale. Viene smentita l’ipotesi di una simulazione. La zona, comunque, è stata circoscritta anche se si è fatto in modo che i sopralluoghi eseguiti non disturbassero gli studenti che hanno ripreso le regolari lezioni nei precedenti giorni.

Intanto ieri sera Sky Tg24 ha diffuso per intero il filmato dell’uomo che passa per tre volte dietro il chioschetto dei panini di fronte all’ingresso della scuola e che nell’ultimo passaggio sembra azionare il telecomando. Si ha adesso la certezza che non si tratta di una persona claudicante. Il filmato mostra l’uomo che aziona il telecomando (con la mano sinistra) e si intravedono i bagliori dell’esplosione. Poi l’attentatore si allontana senza voltarsi. Si attende l’esito degli esami sui resti delle bombole recuperati e non si smette di seguire le tracce di quegli uomini, arrivati sicuramente da fuori città.

Ieri, il procuratore capo della Dda di Lecce, Cataldo Motta, che coordina le indagini per strage con finalità di terrorismo, ha detto che “bisogna evitare di dare notizie che non sono verificate e che non sono attendibili”. Motta ha ribadito che si lavora in tutte le direzioni e che non ci sono piste privilegiate. Agli investigatori è stato imposto il silenzio.

VIDEO| GUARDA LE IMMAGINI DEL PRESUNTO ATTENTATORE

Sabrina Bachini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.