Roberta Ragusa: nuovo avvistamento all’aeroporto di Miami

Home»Italia»Cronaca»Roberta Ragusa: nuovo avvistamento all’aeroporto di Miami

ROMA, 19 Maggio – Nuovo avvistamento per Roberta Ragusa, la donna scomparsa il 13 gennaio scorso dalla sua casa di Gello di San Giuliano Terme, in provincia di Pisa. La 45enne toscana sarebbe stata avvistata il 6 marzo scorso negli Stati Uniti, precisamente all’aeroporto di Miami. A riferirlo è Umberto Brindani, direttore del settimanale “Oggi”, nel corso della trasmissione “Quarto Grado”, in diretta su Retequattro. Brindani, in collegamento da Milano, ha anticipato ai telespettatori il contenuto di una e-mail arrivata al suo giornale e non ancora pubblicata. Si tratta della segnalazione di una signora che, essendo stata recentemente negli Stati Uniti, sostiene di essere certa quasi al 100% di aver visto Roberta Ragusa alla dogana dell’aeroporto di Miami. “Era il 6 marzo scorso.” scrive la donna. “Io e mio marito arrivavamo con un volo da Madrid; erano le 16.00, ora locale. Siamo stati in coda con tantissime persone per un’ora e mezza. Accanto a me c’era questa signora e ricordo di averlo detto a mio marito perché voltandomi ho visto questi grandi occhi chiarissimi, quasi trasparenti, che mi hanno molto colpito. Sono una ex pettinatrice ed è normale per me guardare i visi femminili. La signora in questione era con un uomo e mi parevano allegri”.

Si tratta dell’ennesimo avvistamento di Roberta Ragusa, dopo le recenti testimonianze che segnalavano la presenza della donna prima nel Pisano e poi a Pietra Ligure, in provincia di Savona. Segnalazioni che però non hanno fornito indizi di particolare rilevanza e che non hanno portato, di fatto, a nessuna svolta significativa nelle indagini. A quattro mesi dalla scomparsa, il caso di Roberta Ragusa rimane, dunque, ancora un giallo senza soluzione.

Francesca Garreffa

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.