Roberta Ragusa: forse avvistata a Pietra Ligure

Home»Italia»Cronaca»Roberta Ragusa: forse avvistata a Pietra Ligure

ROMA, 15 MaggioRoberta Ragusa potrebbe essere stata avvistata il 27 aprile scorso in un’agenzia di pratiche auto a Pietra Ligure, in provincia di Savona. La donna, di 45 anni, era scomparsa nella notte tra il 13 e il 14 gennaio scorsi dalla sua abitazione di Gello, frazione di San Giuliano Terme (Pisa). La notizia è stata data ieri dagli inquirenti che da quattro mesi indagano sul caso. La segnalazione è arrivata ai carabinieri di Pietra Ligure da parte di una donna, titolare di una scuola guida, che sostiene di aver visto Roberta Ragusa a fine aprile e di averla riconosciuta grazie alle immagini trasmesse dalle trasmissioni televisive che seguono il caso. “Ha attirato la mia attenzione – ha spiegato la donna ai carabinieri – perché commentava un poster sul codice della strada e in particolare sull’articolo 176 per il quale è richiesta una notevole competenza. È entrata per chiedere l’elemosina e mi ha detto che da tempo si era allontanata dalla famiglia e che era arrivata dalla Sardegna nei giorni precedenti sbarcando a Genova.” Secondo il racconto fatto agli inquirenti, la donna somigliante a Roberta Ragusa, al momento dell’avvistamento, avrebbe indossato una maglia gialla con disegni marroni e un paio di jeans. Aveva i capelli raccolti e gli occhi azzurri, e parlava con una chiara cadenza toscana. La donna avrebbe inoltre raccontato alla titolare della scuola guida di vivere nei boschi alla periferia di Pietra Ligure e di essersi rivolta spesso ai punti ristoro della Caritas.

I carabinieri di Pisa hanno acquisito le registrazioni delle telecamere di sorveglianza della zona in cui si trova l’agenzia di pratiche auto, e le stanno visionando in questi giorni, nella speranza di ricavare elementi che permettano di riconoscere il volto della donna avvistata. Proseguono intanto nel Pisano le ricerche di Roberta Ragusa. Ieri, gli uomini del comando provinciale di Pisa e i loro colleghi di Tuscania hanno effettuato un’imponente battuta di ricerca nel territorio circostante l’abitazione della donna scomparsa, ma non sono stati trovati elementi utili alle indagini.

Francesca Garreffa

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.