Tenta il suicidio dopo aver ricevuto una cartella di Equitalia, sta bene

Home»Italia»Cronaca»Tenta il suicidio dopo aver ricevuto una cartella di Equitalia, sta bene

TORINO, 8 Maggio – E’ stato soccorso dal personale del 118, nei pressi della zona dei Murazzi. Aveva cercato di gettarsi volontariamente nelle acque del fiume Po’, con lo scopo di uccidersi. Per fortuna alcuni passanti hanno assistito alla scena e prontamente hanno avvertito i soccorsi.

L’anziano torinese ha poi spiegato i motivi di questo folle gesto ai suoi soccorritori. Aveva poco prima ricevuto una cartella esattoriale da parte di Equitalia. Il sessantenne è stato poi portato all’ospedale di Gredenigo per accertamenti, nonostante fosse in discrete condizioni di salute quando è stato prelevato dalle acque. Si trova ora sotto osservazione dei medici.

Solo ieri si è avuto un altro tentativo di suicidio, purtroppo finito diversamente, nel Bolognese. L’uomo si è impiccato nel retrobottega del suo negozio di ricambi in Via Duse. Anche questo commerciate, di soli 48 anni, si era visto recapitare una cartella da Equitalia, a cui doveva ben 20 mila euro.

Norma Pasi

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.