Malore Andreotti: sta meglio e scherza lucidamente con i dottori

Home»Italia»Malore Andreotti: sta meglio e scherza lucidamente con i dottori

ROMA, 4 Maggio – Sembra versare in condizioni stabili, che gradualmente vanno migliorando, anche se la prognosi resta riservata per il Senatore a vita Giulio Andreotti. E’ reduce di una crisi cardiaca, che lo ha colpito ieri intorno alle 13:30 e che lo ha portato al ricovero nel reparto di terapia intensiva del policlinico universitario Gemelli di Roma. La lucidità dell’ex presidente del Consiglio è testimoniata dalle battute sarcastiche e ironiche che continua a fare a tutti gli amici e parenti che gli sono intorno in queste ore.

Dopo che gli è stato riferito infatti che l’enciclopedia online Wikipedia ha già annunciato la sua morte, ha così risposto: “Si sbagliano e speriamo che continuino a sbagliare”. Inoltre il numero della stanza dove alloggia è il 17 e la cosa dice di non turbarlo minimante dal momento che non è superstizioso. L’ospedale è ora gremito di giornalisti che aspettano continui aggiornamenti e notizie dai medici che si stanno  occupando del senatore. La fedele segretaria ha reso noto di aver ricevuto numerose telefonate di auguri di pronta guarigione e sostegno da parte di molti.

Hanno dimostrato il loro supporto morale anche personaggi politici come il Sindaco di Roma Gianni Alemanno e Pier Ferdinando Casini. Il figlio Stefano Andreotti ha rilasciato qualche parola ai giornalisti: “L’ho trovato meglio, è lucido. Parla, è tranquillo. E’ stata una cosa forte ma si è ripreso. E adesso è sereno. Ci vorrà qualche giorno, poi grazie a Dio potrà tornare alla vita normale. Speriamo presto”.

Norma Pasi

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.