22enne indiano prende fuoco dopo aver acceso una sigaretta

Home»Italia»Cronaca»22enne indiano prende fuoco dopo aver acceso una sigaretta

ROMA, 21 Aprile – E’ morto ieri sera al centro grandi ustionati di Verona Hardeep Kumar, 22enne indiano residente a Cavernago (Bergamo), 24 ore dopo l’incidente avvenuto giovedì al piano interrato di un condominio di via Ugo Foscolo, quando il ragazzo ha accidentalmente preso fuoco.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri di Calcinate, Hardeep stava eseguendo un lavoro nel garage di casa sua, utilizzando una tanica di benzina da cinque litri, non piena. Poi avrebbe imprudentemente deciso di accendersi una sigaretta e i fumi del combustibile a contatto con la fiamma hanno provocato uno scoppio che, in un istante, ha generato un incendio che ha avvolto nelle fiamme il ragazzo. Le sue grida hanno richiamato i condomini e altri vicini che hanno chiamato il 118 e cercato di spegnere le fiamme.

I soccorsi, giunti prontamente in elicottero, hanno trasportato il 22enne a Verona dove gli sono state riscontrate ustioni gravi sul 70% del corpo. Proprio a causa della gravità delle lesioni subite, Hardeep Kumar è morto nella tarda serata di ieri, lasciando il padre, la madre e la sorella con cui viveva.

Chiara Cavaterra

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.