Agguato nel crotonese: 25enne trovato morto con il cranio fracassato

Home»Italia»Cronaca»Agguato nel crotonese: 25enne trovato morto con il cranio fracassato

ROMA, 21 Aprile – E’ stato trovato questa mattina a Petilia Policastro, nel crotonese, il cadavere di un 25enne pregiudicato, Valentino Vona. Il ragazzo, secondo le prime indagini, sarebbe vittima di un efferato omicidio, presentando il cranio fracassato presumibilmente da un colpo di pistola o da un’accetta.

Il corpo di Vona, disoccupato, già noto alle forze dell’ordine per piccoli reati, è stato trovato vicino ad un deposito di legna da uno zio, che ha immediatamente lanciato l’allarme. Secondo le prime informazioni raccolte dai carabinieri del Comando provinciale di Crotone, al momento dell’omicidio, insieme al 25enne ci sarebbe stato anche il fratello che è riuscito a fuggire e che ha presumibilmente assistito al delitto. I due fratelli, secondo una prima ricostruzione, si sarebbero recati stamani a casa dello zio, in una zona di campagna, per caricare della legna su un furgone: lì, avendo probabilmente notato altre persone sospette, si sarebbero dati alla fuga. Un colpo di fucile avrebbe tuttavia ferito Valentino alla gamba destra, seguito poi da alcuni colpi di pistola all’addome e da un colpo, inferto con qualcosa di tagliente, forse una zappa o un’accetta, alla testa.

Sono ora in corso le indagini su quello che appare un delitto simile a quello avvenuto nel 1999, in cui perse la vita il padre del giovane in questione. Inoltre sarà adesso interrogato dagli inquirenti il fratello di Vona per cercare di avere indicazioni utili all’identificazione degli autori dell’omicidio.

Chiara Cavaterra

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.