Anziano ucciso durante una rapina: soffocato con un cuscino

Home»Italia»Cronaca»Anziano ucciso durante una rapina: soffocato con un cuscino

ROMA, 20 AprileSoffocato con un cuscino durante una rapina. Un anziano, Domenico Arillotta, 82 anni, è morto giovedì notte a Reggio Calabria. Secondo quanto hanno accertato i carabinieri, alcuni ignoti sono entrati nell’abitazione dell’uomo e dopo averlo immobilizzato, imbavagliato e picchiato lo hanno soffocato con un cuscino. Ma la rapina non è andata bene ai malviventi, in quanto avrebbe fruttato pochi oggetti di valore che l’uomo teneva tranquillamente in casa, e quindi si sono dileguati velocemente a bordo di una Fiat Uno. Il fatto è avvenuto intorno alle 3 nella frazione Pellaro.

I familiari che abitano nelle vicinanze hanno dato l’allarme dopo essersi insospettiti per alcuni rumori. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri ma purtroppo, al loro arrivo, non c’è stato più niente da fare e l’uomo era già deceduto. Le indagini sono in corso per cercare di capire chi possa essere stato l’autore della rapina ed il motivo. La vittima non aveva una situazione economica molto agiata e viveva in un abitazione modesta, quindi non si tratta di una ‘rapina in villa’ in cui i malviventi sperano di trovare un ricco bottino da portar via. Intanto sul cadavere del pensionato i magistrati hanno disposto l’autopsia. Interrogati i vicini di casa nella speranza di trovare degli elementi utili per identificare i responsabili della rapina.

Sabrina Bachini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.