Genova, rimuove le protesi al seno. Dimessa dall’ospedale muore 24 ore dopo

Home»Italia»Cronaca»Genova, rimuove le protesi al seno. Dimessa dall’ospedale muore 24 ore dopo

ROMA, 29 Marzo – Dopo essersi sottoposta a rimozione di protesi al seno, una donna di 64 anni è morta 24 ore dopo essere stata dimessa dall’ospedale San Martino di Genova. Dopo l’intervento la donna si era sentita male tanto da richiedere il ricovero in ospedale. All’inizio le sue condizioni sembravano preoccupanti, ma subito dopo la signora si è ripresa bene e i medici dell’ospedale hanno deciso di dimetterla. Le cause della morte avvenuta 24 ore dopo, parlano di una forma di pleurite fulminante. Sulla vicenda stanno indagando i Carabinieri. Cercano di stabilire se vi sia una qualche connessione tra l’operazione di rimozione delle protesi e la causa del successivo decesso.

Nel frattempo, il sostituto procuratore della Repubblica di Genova, Francesco Pinto ha predisposto un’ inchiesta e l’apertura di un fascicolo contro ignoti con l’ipotesi di omicidio colposo. Il magistrato ha anche ordinato l’autopsia sul corpo della vittima. Ancora una morte misteriosa, ancora domande senza risposte. La musica o il film è sempre la stessa: si entra in un ospedale per farsi curare e poi si torna a casa e si muore. Si spera che stavolta non si sia trattato di un errore nella somministrazione di farmaci o di  infezioni di origine ignota.

Silvio Manzi

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.