Catania: muore colpita da malore dopo aver saputo dell’arresto del figlio

Home»Italia»Cronaca»Catania: muore colpita da malore dopo aver saputo dell’arresto del figlio

CATANIA, 27 Marzo – Non ha retto alla notizia dell’arresto del figlio ed è morta nel cortile della stazione dei carabinieri. È successo ieri, nella tarda serata, a Calatabiano, nel catanese.

La donna, 57 anni, era stata convocata insieme al marito dai carabinieri e si era precipitata in caserma per avere notizie del figlio, un ventenne incensurato fermato insieme ad altri due trentenni, pregiudicati, per aver rubato alcuni attrezzi agricoli. La coppia era nel cortile della caserma dei carabinieri e stava aspettando che gli dessero delle notizie.  Quando la donna ha saputo che per il figlio era stato convalidato il fermo è stata colta da un infarto. È stata subito soccorsa dai carabinieri che poi hanno avvisato il 118 ma non c’è stato nulla da fare.

I soccorsi dei sanitari si sono rivelati vani. La donna è morta poco dopo l’arrivo dell’ambulanza. La dinamica dei fatti sembra non lasciare alcun dubbio e infatti è stata disposta la restituzione della salma ai familiari e non è stata aperta nessuna inchiesta. “Tutto – tengono a precisare gli inquirenti – si è verificato all’esterno della caserma e dunque non ci sono elementi per aprire un’inchiesta”.

Mariella Laurenza  

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.