Malpensa: oltre 20 chili di coca nel pc e tra le gambe, tre arresti

Home»Italia»Cronaca»Malpensa: oltre 20 chili di coca nel pc e tra le gambe, tre arresti

VARESE, 8 Marzo – In un solo giorno il Comando Provinciale della Guardia di Finanza ha effettuato tre arresti nell’aeroporto di Malpensa e sequestrato oltre 22 kilogrammi di cocaina, proveniente dall’America. Arrivano a 70, quindi, i chili di cocaina sequestrati solo nell’aeroporto lombardo. Il primo a finire nella rete delle Fiamme Gialle è stato un portoghese 25enne proveniente dal Brasile e con doppio passaporto: brasiliano e portoghese. Dopo essere riuscito ad eludere i controlli all’aeroporto di Lisbona, è giunto in mattinata a Malpensa, sicuro di riuscire a farla franca anche in italia. Ma grazie all’aiuto del cane Naco, le unità dei finanzieri hanno individuato 1,2 kg di cocaina nascosta in involucri sottovuoto legati tra le gambe del ragazzo.

Il secondo arresto è scattato nei confronti di una coppia di fidanzati provenienti da San Paolo: la coppia ha cercato di fare credere che erano giunti a Milano per trascorrere le vacanze, ma in realtà erano giunti con l’intento specifico di consegnare una importante partita di droga alle organizzazioni criminali che gestiscono lo spaccio della cocaina nel territorio lombardo. Sempre grazie alle unità cinofile, i bagagli dei due fidanzati sono stati accuratamente controllati. Al loro interno, le Fiamme Gialle hanno rinvenuto il “case” di un pc, oggetto anomalo da portare in vacanza. Prelevando il case, i militari hanno iniziato a sospettare dell’eccessivo peso di questo. In realtà il case serviva da vero e proprio contenitore: al suo interno i militari hanno rinvenuto ben 20 kg di cocaina. I tre sono a disposizione dell’Autorità Giudiziaria presso i carceri di Monza e Busto Arsizio, mentre i militari indagano su eventuali complici e destinatari della droga che è stata sequestrata.

Augusto D’Amante

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.