La sexy barista Laura Maggi rischia la patente, guidava in stato di ebrezza

Home»Italia»Cronaca»La sexy barista Laura Maggi rischia la patente, guidava in stato di ebrezza

ROMA, 1 MARZO – Per molti, lei è un sogno proibito. Con stile ed esuberanza ha saputo dare una nuova luce al semplice bancone di un bar. Laura Maggi non ha mai fatto mistero della sua bellezza e sensualità, tanto che recentemente ha deciso di posare per un calendario, il cui successo è stato strabiliante. Sono aumentati incredibilmente  i clienti del bar “Le Cafè” e lei è diventata quasi una celebrità. Più che gustare i cocktail che prepara, troppi ragazzi ogni sera, sperano in un incontro ravvicinato con lei. È così bella e maledetta e nessuno, a Bagnolo Mella,  resiste al suo fascino.

La Maggi adora il suo lavoro, e spesso, si concede generosamente qualche bicchierino in più. Purtroppo questa volta, ha fatto l’errore di mettersi immediatamente alla guida. Dopo qualche chilometro percorso con euforia, la sexy barista è stata sottoposta al test del palloncino. Palesemente aveva superato  il limite del tasso alcolemico stabilito per legge. È stata condannata a una multa di tre mila euro e ventiquattro mesi di sospensione della patente. Lei ha fatto ricorso e proprio ieri si è presentata in tribunale. Ma l’udienza è stata rinviata  la sua situazione è dunque ancora in sospeso.

“Mi hanno già ritirato la patente tre volte” ha affermato la barista durante un’intervista casuale sulle stragi del sabato sera. Sembrerebbe quindi che la barista sia abituata a questo genere di imprevisti. E così, non guidare per tanto tempo, sarà sicuramente una bella scocciatura ma non un grandissimo problema. I suoi clienti più affezionati si stanno già preparando per farle da autisti e qualcuno, ridendo sotto i baffi, starà  sicuramente  sperando che il suo ricorso non venga accettato.

Martina Morlè

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.