Cosenza, stupro di gruppo su minorenne: quattro arresti

Home»Italia»Cronaca»Cosenza, stupro di gruppo su minorenne: quattro arresti

COSENZA, 23 Febbraio – Quattro immigrati indiani, di età compresa tra i 29 e i 39 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri di Rossano Calabro, in provincia di Cosenza, con l’accusa di sequestro di persona e violenza di gruppo. I fatti si sono svolti nella serata di mercoledì 22 febbraio: la vittima, una ragazza minorenne di origine rumena, dopo essere stata bloccata all’uscita da un supermercato, è stata costretta a salire a bordo di un’automobile da quattro uomini.

Arrivati nel loro appartamento, in tre hanno abusato sessualmente  della giovane donna, mentre il quarto è rimasto a guardare. Lo stupro sarebbe durato alcune ore fino a quando la giovane non è riuscita a liberarsi, ancora non si sa in che modo, e a fuggire verso la sua abitazione, che condivide con la nonna. Allarmata dal mancato rientro della nipote, l’anziana donna aveva già avvertito le Forze dell’Ordine, così la ragazza, in evidente stato di choc, è stata immediatamente trasportata all’ospedale per la consueta visita ginecologica e qui i medici hanno constatato che la giovane aveva subito violenza sessuale.

Sulla base della descrizione e delle indicazioni fornite dalla ragazza, i Carabinieri di Rossano Calabro hanno iniziato a setacciare le strade della cittadina: dopo alcune ore sono riusciti a trovare i quattro uomini. Per loro sono immediatamente scattate le manette con l’accusa di sequestro di persona e violenza sessuale di gruppo.

Augusto D’Amante

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.