Vibo Valentia: picchiava e maltrattava i suoi alunni. Arrestata una maestra

Home»Italia»Cronaca»Vibo Valentia: picchiava e maltrattava i suoi alunni. Arrestata una maestra

VIBO VALENTIA, 22 Febbraio – È successo ancora una volta. Una maestra è finita agli arresti domiciliari per aver picchiato e maltrattato i bambini delle classi che le erano state affidate. L’episodio si è verificato a Vibo Valentia.

La maestra L.G. è stata arrestata su ordinanza del gip della Procura di Vibo Valentia che ha coordinato le indagini dei carabinieri. Le indagini sono partite a seguito della segnalazione di alcuni genitori che avevano notato qualcosa di strano nei loro bambini che frequentano la scuola elementare San Sebastiano di Pizzo dove la maestra lavorava. I bambini erano talmente terrorizzati che non volevano più andare a scuola. I carabinieri hanno posizionato delle telecamere nascoste che hanno portato alla luce i terribili episodi cui i bambini erano costretti e che hanno incastrato la donna.

Dalle immagini è emerso che l’insegnante, in più occasioni, ha colpito gli alunni con schiaffi e pugni. Durante le lezioni, per punire gli allievi più indisciplinati, la maestra lanciava contro di loro libri e penne, li strattonava, gli tirava i capelli ed inveiva contro di loro fino a farli piangere. Ogni giorno la più lieve mancanza dei bambini veniva punita con atti di immotivata violenza. Gli alunni vivevano, ormai, in uno stato di totale soggezione ed erano intimiditi dai gesti di violenza della maestra e dalle urla che riservava loro. Tra le vittime anche una bambina affetta da mutismo selettivo che in un’occasione è arrivata a farsi la pipì addosso per il divieto dell’insegnante di farla andare in bagno.

Mariella Laurenza  

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.