Vibo Valentia: ucciso l’Imprenditore agricolo Giuseppe Matina

Home»Italia»Cronaca»Vibo Valentia: ucciso l’Imprenditore agricolo Giuseppe Matina

VIBO VALENTIA, 21 Febbraio – L’imprenditore agricolo Giuseppe Matina è stato ucciso nella serata di lunedì 20 febbraio. L’agguato in cui l’uomo ha perso la vita è accaduto a Stefanaconi, nei pressi del capoluogo di provincia calabrese. Matina, 33 anni, era già scampato ad un altro agguato nel dicembre scorso: mentre guidava la sua automobile, una persona appostata lungo la strada gli aveva sparato riuscendo a danneggiare solo la vettura sulla quale viaggiava l’uomo.

Ieri pomeriggio, poco dopo le 18, Matina si trovava in contrada Breve, presso la sua abitazione, ed è stato raggiunto da nove colpi di pistola. I colpi sono stati sparati da due persone che gli si sono avvicinate non appena l’imprenditore è uscito di casa. Immediatamente sono accorsi i Carabinieri di Vibo Valentia e di Sant’Onofrio, che però non hanno potuto far altro che constatare la morte del 33enne.

In passato Matina era stato indagato per associazione mafiosa, ma non era mai stato condannato. E proprio ad un omicidio legato alla ‘ndrangheta pensano le Forze dell’Ordine, che passeranno le indagini alla Direzione Distrettuale Antimafia. Nei prossimi giorni ci sarà una riunione tra la Procura di Vibo Valentia e il Dda di Catanzaro non solo sull’omicidio di Matina, ma anche su altri fatti di sangue, apparentemente legati alla mafia, che negli ultimi giorni hanno interessato il vibonese. A settembre, infatti, un uomo di Stefanaconi è stato ucciso mentre giocava a carte, mentre qualche mese dopo alcuni proiettili hanno raggiunto anche il portone del Municipio del paese.

Augusto D’Amante

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.