Trento: ritrovato in un bosco il cadavere dell’uomo scomparso da tre settimane

Home»Italia»Cronaca»Trento: ritrovato in un bosco il cadavere dell’uomo scomparso da tre settimane

TRENTO, 20 FebbraioE’ stato rinvenuto nei boschi della Marzola, sopra Trento, il cadavere di un uomo di 43 anni scomparso il 27 gennaio, probabilmente dopo una lite con la fidanzata. Per giorni l’uomo, residente a Zambana, è stato cercato dai Vigili del fuoco, dal Soccorso alpino e dalle forze dell’ordine.

In preda alla disperazione, forse oberato da troppi pensieri funesti, l’uomo deve aver deciso di mettere fine alle sue sofferenze psichiche, e ieri mattina il suo corpo senza vita è stato trovato in un bosco, non molto lontano dall’auto che era stata rinvenuta subito dopo la scomparsa. Accertamenti sono in corso da parte dei carabinieri, ma non sembrano esserci dubbi sul fatto che si sia trattato di suicidio.

Costanza Ferruzzi 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.