Fornero e Cancellieri sul caso Belen: è polemica sulle donne in tv

Home»Italia»Cronaca»Fornero e Cancellieri sul caso Belen: è polemica sulle donne in tv

ROMA, 18 Febbraio – Il famigerato “caso Belén” continua a far discutere. Dopo il dibattito impazzato per due giorni su tv, giornali e web, innescatosi attorno al dilemma sullo slip-non slip della showgirl argentina – mistero infine risolto dalle rivelazioni della stessa Rodriguez – la polemica travalica i confini della kermesse sanremese per approdare anche nelle istituzioni.

Nel corso di un convegno sul tema delle donne nella società, il ministro del Lavoro e delle Pari opportunità Elsa Fornero ha sottolineato con una frase ciò che pensa riguardo a certi programmi che sviliscono l’immagine della donna. “Credo che la televisione abbia dato spesso cattivi esempi” ha affermato il ministro, rispondendo ad una domanda di Mentana sull’argomento. Poi rincara la dose: “Qualche volta mi sono sentita offesa per come viene trattata la donna in tv. La cosa migliore è cambiare canale o spegnere del tutto, che è più salutare”. Non si può non intravedere in queste dichiarazioni un implicito riferimento alla provocatoria discesa di Belén dalla scalinata dell’Ariston e al suo ostentato spacco inguinale, anche se Elsa Fornero ammette che la puntata del festival di mercoledì scorso non l’ha proprio vista, perché, spiega, è da circa tre mesi che non guarda la televisione. La showgirl argentina si sente però chiamata in causa dalle parole del ministro del Lavoro, tanto che in un’intervista a Repubblica ribatte: “Faccio parte del mondo della tv e la tv è show. Non scrivo le leggi. Farebbe clamore se fosse una parlamentare a scendere le scale con quello spacco”.

Nel dibattito sulla figura della donna in tv e sull’ostentazione in chiave soprattutto sessuale del corpo femminile, si inserisce però anche un altro membro dell’esecutivo. Non a caso donna. Il ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri, rispondendo alle domande dei cronisti a margine della firma del patto di Bologna sicura, cerca infatti di smorzare i toni della polemica e, riferendosi alle dichiarazioni della sua collega, spiega: “Ci sono anche delle donne che fanno la loro parte in tv con estrema dignità e portano bene la presenza femminile.” Secondo la Cancellieri, il ministro del Lavoro “ha dato particolare riguardo a un certo tipo di spettacolo. Si riferiva ad un particolare spaccato che fa parte del costume ma al quale le donne devono rispondere con la loro professionalità.” Aggiunge inoltre che, nel mondo televisivo non esistono solo donne intente a fare mostra del proprio corpo. “Abbiamo anche delle giornaliste di altissimo livello che vediamo nei talk show e che fanno il loro lavoro con molta dignità”. Forse anche Elsa Fornero sarebbe d’accordo nell’affermare che proprio questi esempi andrebbero sponsorizzati di più, a differenza di quanto è stato fatto in passato. Speriamo che i tempi siano maturi per produrre dei cambiamenti, anche su questo aspetto.

Francesca Garreffa

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.