La provocazione di Stracquadanio: "Chi guadagna 500 euro al mese è solo un sfigato"

Home»Italia»La provocazione di Stracquadanio: “Chi guadagna 500 euro al mese è solo un sfigato”

ROMA, 18 Febbraio“Chi guadagna 500 euro al mese è uno sfigato per varie ragioni e per fortuna sono pochi, pochissimi in Italia”. L’onorevole Stracquadanio ribadisce la sua posizione sulla generazione dei precari alla Zanzara, trasmissione di Radio 24. Il deputato del Pdl anzi è sempre più convinto della sua idea, tanto che, chiamato per confermare quanto dichiarato una settimana fa alla trasmissione Punto e a Capo di Class Tv, non smentisce affatto.

Durante la famigerata trasmissione del 9 febbraio scorso Stracquadanio aveva infatti affermato: “Non ho mai guadagnato 500 euro al mese, perché da quando ho iniziato a studiare mi sono fatto un mazzo tanto e ho guadagnato di più per merito”. E giovedì quel video è tornato in auge, subito rilanciato sui vari social network dagli utenti indignati, grazie all’intervista radiofonica: “Si tratta di una piccola quota di popolazione che ha pensioni sociali più basse del minimo cui erano state portate nel 2001 dal governo Berlusconi, sono sfigati, si parla di situazioni limite – ribadisce l’onorevole – Io sono stufo di una retorica piagnona in cui qualsiasi cosa uno dica si sente rispondere di andarlo a dire a chi guadagna 500 euro al mese. Non esiste chi guadagna 500 euro al mese”.

Pronta la replica del capogruppo Idv alla Camera Massimo Donadi: “Stracquadanio è la più evidente dimostrazione della distanza siderale che c’è tra certi politici e la realtà del Paese. La sua frase offensiva e becera e di un’arroganza e di un’ignoranza senza eguali. Qualcuno gli faccia capire che si può essere sfigati a prescindere da quanto si guadagna”.

Costanza Ferruzzi                                                                              

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.