Omicidio a Modena: donna trovata morta in un lago di sangue

Home»Italia»Cronaca»Omicidio a Modena: donna trovata morta in un lago di sangue

MODENA, 16 Febbraio – Una morte violenta sicuramente un delitto quello scoperto ieri sera a Modena. Una donna 39enne , Edjta K., di origine polacca è stata trovata morta nel suo appartamento in via Giardini a Modena. Il corpo completamente nudo giaceva in una pozza di sangue ed era completamente nascosto sotto il letto. I lividi e le escoriazioni sono sparsi su tutto il corpo, gli evidenti segni di violenza lasciano presumere che la donna sia stata picchiata e strangolata. Si esclude che la donna sia stata uccisa con un colpo d’arma da fuoco.

La vittima viveva nell’appartamento con il suo compagno italiano di 58 anni. E’ stato proprio l’uomo, di ritorno dal lavoro, a fare il targico ritrovamento e a dare l’allarme ai carabinieri. Attorno alla vicenda viene mantenuto ancora il massimo riserbo. Gli inquirenti in queste ore stanno ascoltando e interrogando i conoscenti e il compagnao della vittima per ricostruire la vicenda ancora avvolta dal mistero. L’uomo e i vicini, sono ascoltati come persone informate sui fatti. L’indagine è coordinata dal sostituto procuratore Giuseppe Tibis.

Marzia Fanciulli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.